Freshnews n. 8 2019 - 18 giu 2019

Agribologna solidale: una cassetta di nettarine a sostegno della comunità di San Patrignano

Spicchi di vita: questo il nome della promozione, iniziata il 17 giugno, che vede unire le forze del Consorzio Agribologna, del Gruppo Finiper e della Comunità di San Patrignano al fine di supportare quest’ultima.

Infatti, a partire da questa settimana, le pesche nettarine prodotte dai soci Zavoli e Fabbri del Consorzio Agribologna verranno confezionate in cassette da 2 Kg, identificabili grazie al logo “Spicchi di vita”, e vendute presso tutta la rete di punti vendita Iper, La grande i. Una parte del ricavato verrà devoluto alla Comunità terapeutica per il recupero di tossicodipendenti San Patrignano.

La scelta della pesca non è casuale. Essa, infatti, è un frutto solare e succoso, simbolo di uno stile di vita sano che identifica la proposta educativa del centro di San Patrignano.

San Patrignano, situata a Coriano, in provincia di Rimini, è una “comunità di vita” che, sin dal 1978, accoglie e guida gratuitamente le persone afflitte dalle dipendenze e dall’emarginazione al fine di costruire assieme un percorso di recupero fatto di affetti, autostima e responsabilità, consolidando un futuro solido. La comunità, nel corso di tutti questi anni ha offerto a ben 26mila giovani una casa, assistenza sanitaria, legale, e una formazione professionale al fine di renderli adatti al reinserimento in società, per restituire loro la vita, da vivere pienamente, responsabilmente ed autonomamente.


« Torna all'elenco delle News
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie.   Maggiori informazioni