Oggi in tavola

La peperonata

Livello di difficoltà:

Tempo: 1 ora e mezza

Persone: 4

Le ricette di Maria Elena

Un contorno per accompagnare carni e pesci, un'alternativa vegetariana, sana e gustosa. La peperonata è un piatto italiano globale, artefice il peperone, ortaggio colorato e saporito, adattissimo per essere cucinato arrosto o lessato, come ingrediente per condire un primo di pasta o appunto per fare la peperonata.

La peperonata è una pietanza a base di peperoni tagliati a fette sottili e stufati in padella con cipolla e, volendo, con la salsa di pomodoro. E' una ricetta mediterranea, in Italia è tipica delle regioni del sud, ma è consumata ovunque. Nei paesi latini o nelle Americhe del Centro-Sud, dove il peperone è nato, la peperonata vira spesso sul piccante o sul piccantissimo. È adatta ad ogni periodo dell'anno: può essere consumata calda come contorno o fredda come antipasto. Si abbina bene alle polpette, a carni grigliate, o al baccalà, o più semplicemente disposta su del pane tostato, come bruschetta.

Il mio recente incontro con Franco Linguerri, socio Agribologna, specializzato nella produzioni di peperoni, ha moltiplicato la mia voglia di utilizzarli per una sera d'estate e così ho deciso per la peperonata, semplice, facile e di sicuro effetto.

Come prima operazione, caldamente suggerita da Franco, per ridurre il retrogusto piccante e soprattutto per migliorare la digeribilità, ho tagliato i peperoni in due, e poi in quattro parti per poter togliere, con un coltellino molto affilato tutta quella parte bianca, chiamata placenta, che si trova all'interno dei peperoni e che trattiene in sé i semi. Non solo, anche tutti filamenti bianchi che si trovano lungo la superficie interna.

Dopo aver fatto questa pulizia, i peperoni sono pronti per essere lavorati per la peperonata.
Vediamo come. Io ho utilizzato peperoni gialli e rossi, ma se volete potete aggiungere quelli verdi. E' solo una questione cromatica e di gusto. Trovo quelli gialli e rossi più adatti al mio palato, ma ripeto, è una scelta personale.

Ingredienti

4 peperoni, due gialli e due rossi
1 cipolla rossa di Tropea
Olio evo q.b.
Brodo vegetale q.b.

Preparazione

Dopo averli lavati e puliti internamente, li tagliate a julienne. Affettate finemente la cipolla e la fate appassire in una padella con l'olio, aggiungete i peperoni, mescolate, coprite la padella e fate cuocere il tutto finché i peperoni saranno morbidi. Se vedete che si asciuga eccessivamente aggiungete un po' di brodo vegetale. A cottura quasi ultimata, salare e pepare.
Stampa ricetta in PDF

Condividi con:

Cerca per ingrediente

Cerca altre ricette sul nostro sito, inserisci il tuo ingrediente preferito e fatti consigliare la ricetta del giorno:

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie.   Maggiori informazioni