Tutti gli articoli
I soci si raccontano / Facciamoci del benessere / Gli orti di Maria Elena

Tutti i nostri post, in ordine cronologico
Facciamoci del Benessere

Le fragole : piccoli cuori rossi che aiutano cervello, cuore e ... il buonumore.

Le fragole, appartenenti alla famiglia delle Rosaceae, sono frutti primaverili ricchi di proprietà nutrizionali e grazie al forte aroma e al sapore dolce che le caratterizza sono particolarmente amate da grandi e piccini.

Tuttavia è più corretto definirle un falso frutto; i veri frutti, infatti, sono i piccoli semini gialli presenti sulla superficie, mentre la parte rossa è un’infiorescenza e non il frutto.

Continua a leggere
I Soci si Raccontano

Da Roberto le fragole hanno il sapore di una volta...

Se c'è un posto in cui le fragole hanno il dolce e intenso sapore di una volta, questo è il podere di Roberto a Santarcangelo di Romagna, là dove la Via degli Orti inizia a vedere il mare, l'aria si fa più tersa e la luce più luminosa. Roberto Fabbri, romagnolo purosangue, mi accoglie con il sorriso aperto di chi è convinto di stare dalla parte giusta, di quelli che lavorano anche 20 ore al giorno, e che alla sera, chiudendo l'azienda agricola sanno che hanno fatto di tutto per darti i prodotti migliori della loro terra.
Continua a leggere
Facciamoci del Benessere

Gli asparagi, l'aiuto primaverile per depurare il nostro organismo

Oggi inauguriamo una nuova rubrica: Facciamoci del benessere! Uno spazio dedicato a consigli, suggerimenti e raccomandazioni per alimentarsi in modo consapevole e salutare con ciò che la natura ci offre tutti i giorni e durante le stagioni dell'anno: la frutta e la verdura fresca.
Continua a leggere
Gli orti di Maria Elena

I piselli, un ortaggio da favola

La storia la sapete: in una notte buia e tempestosa, una fanciulla chiese riparo in un castello affermando che era una principessa. La regina, che cercava da tempo una sposa per il figliolo, ormai in età per farsi una famiglia, la mise alla prova. Le fece preparare un letto, mettendo un pisello sotto una serie di 20 materassi, 20 guanciali e 20 cuscini. La mattina dopo, al risveglio, la regina chiese alla ragazza come avesse dormito: lei rispose che non era riuscita a chiudere occhio perché nel letto c'era qualcosa di molto duro che le aveva dato fastidio. La regina, felicissima di questa risposta, dichiarò che solo una vera principessa può avere la pelle tanto delicata da percepire la presenza di un pisello sotto 20 materassi, ed ordinò di far celebrare immediatamente il matrimonio.
Continua a leggere
Facciamoci del Benessere

Il sedano dalle mille virtù

Tutto è cominciato con Omero. Lui ci ha tramandato l'immagine del sedano come simbolo di vittoria e di gloria, al pari dell'alloro al tempo dei Romani. Nei giochi Nemei, nel 516 a.C. con il sedano si componevano le corone per gli atleti vincenti e anche nei giochi Istmici, che si tenevano a Corinto in onore di Poseidone, gli atleti trionfatori erano incoronati di sedano e di prezzemolo.
Continua a leggere
Gli orti di Maria Elena

Il prezzemolo ovvero la salsa verde

Nel 1644 Vincenzo Tanara, bolognese purosangue, dà alle stampe l'opera della sua vita, "L'economia del cittadino in villa", un successo straordinario per quegli anni, ristampato ben 9 volte, arricchito e perfezionato in ogni successiva edizione.
Continua a leggere
I Soci si Raccontano

Vi presento Monsieur le Porro: Terri Bertaggia

Alla fine di febbraio vi ho raccontato del porro, di questo ortaggio delicato, in un certo senso nobile, d'origine francese: Monsieur le Porro, così lo chiamai scherzosamente. Bene, oggi sono andata a trovare Monsieur le Porro in persona, Terri Bertaggia, di Chioggia, socio Agribologna.
Continua a leggere
I Soci si Raccontano

I radicchi di Aldo

Ho già scritto altre volte che mi piace acquistare i radicchi di campo, il tarassaco, i primi tagli morbidi e saporiti. Oggi ho scoperto che sulla Via degli Orti, vicino a casa mia, Aldo Rizzoglio, socio Agribologna, i radicchi li coltiva e quindi sono andata a trovarlo.
Continua a leggere
Gli orti di Maria Elena

Cime di rape, broccoletti o friarielli?

A secondo di dove vi trovate queste infiorescenze appena sviluppate delle cime di rapa assumono nomi diversi : a Napoli e in Campania friarielli, a Roma broccoletti, in Toscana rapini e in Puglia, appunto, cime di rapa.
Continua a leggere
I Soci si Raccontano

La terra dei cachi? La trovate da Stefano Zavoli

Di regola dovrebbe trovarsi in Asia, dove questo antichissimo albero da frutto fu per prima coltivato, ma io sono andata più vicina, in quel di Romagna, là dove la Via degli Orti inizia a vedere il mare: da Stefano Zavoli, socio Agribologna, dove i cachi vengono bene, come in Cina o Giappone
Continua a leggere
I Soci si Raccontano

Non far sapere al contadino quant'è buono il formaggio con le pere

Quest'adagio lo conosciamo tutti. Dietro a questa frase c'è tanta storia contadina, i rapporti fra padrone e contadino, quando quest’ultimo era tenuto in piena soggezione e tutti i prodotti migliori venivano sottratti per la mensa del proprietario. Bisognava tenere pertanto il contadino all'oscuro di queste prelibatezze per evitare che si trattenesse i prodotti per sé.
Continua a leggere
Facciamoci del Benessere

Kiwi, concentrato di benessere

http://www.laviadegliorti.it/wp-content/uploads/2016/10/IMG_2793-ok-taglio.jpg.
Continua a leggere
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie.   Maggiori informazioni